Relazione intervento industria 4.0

Aula Magna Trib.Milano - 2018

La storia talvolta si ripropone, sotto rinnovate vesti, e così, oggi riviviamo un nuovo ‘futurismo’, inteso non solo come movimento artistico che negli anni ‘30 interpretò la modernità di quell’epoca caratterizzata da nuova energia, all’insegna della velocità e del dinamismo, bensì anche come l’epoca in cui cambiava il mondo e con esso il lavoro delle persone. Col progresso si perdevano antichi mestieri e se ne vedevano nascere di nuovi. Fare analogie col nostro tempo è sin troppo facile, sia in chiave di nuove prospettive ed opportunità, ma anche di preoccupazione e paura del futuro ignoto.